sp-page-title

Genova, giardini della copertura del Bisagno

E’ il terzo lotto dei lavori di riqualificazione delle aiuole centrali di viale Brigata Bisagno a Genova. L’intervento prevede la realizzazione di un’aiuola centrale lungo viale Brigata Bisagno, compresa tra via Pisacane e corso Buenos Aires, e una seconda nella zona centrale di viale Emanuele Filiberto Duca d’Aosta, compresa tra corso Buenos Aires e piazza delle Americhe.

 

Il nuovo modello prevede l’attualizzazione del disegno delle aiuole storiche degli anni ‘60, con mosaicoltura, inserimento delle piazzole centrali, come da disegno originale, e realizzazione di un marciapiede perimetrale che delimita ciascuna aiuola, pavimentato in conglomerato bituminoso. Il verde sarà trattato come pensile, essendo le aiuole da realizzare sull’impalcato di copertura del torrente Bisagno. In particolare, le piante orizzontali saranno posate su una stratigrafia tipica proprio di quelle pensili: trovandosi su un fondo totalmente impermeabile, l’area verde si configura infatti come una realizzazione di tetto. Per fare questo sono previste stratificazioni di membrane, inerti e substrati colturali.

 

Estrema cura sarà necessaria per la realizzazione di un efficace sistema di drenaggio delle acque. È indispensabile che vengano eseguiti fori di sgrondo attraverso la soletta, disposti a margine delle aiuole, lungo i bordi di arenaria a becco di civetta, e comunque lungo le linee di accumulo dell’acqua, la cui raccolta è pregiudicata dalla pendenza della soletta e dalla presenza di manufatti stradali.

 

Su tutto il fondo delle aiuole andrà predisposta una rete di drenaggio continuo, composta da pannelli alveolari appositi per la sistemazione “a tetto verde” che consente lo smaltimento delle acque di percolazione verso i fori di sgrondo, anche in caso di precipitazioni eccezionali. Per il fabbisogno idrico delle piante è prevista l’installazione di un apposito impianto di irrigazione automatizzato.

 

L’opera è l’ultimo atto del più ampio progetto di recupero funzionale della copertura nel tratto terminale del torrente Bisagno, con miglioramento delle condizioni di deflusso e del riordino urbanistico e della viabilità di aree limitrofe da via Canevari al mare. Il cantiere è attualmente in corso, si prevede l’ultimazione dell’intervento per la primavera 2023. L’importo complessivo dell’intervento in corso è di 1,3 milioni di euro, interamente finanziati con fondi della Regione. L’intero progetto è costato 50 milioni di euro.

Altri cantieri dello stesso tipo

  • Tipologia: Difesa del suolo
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 31/07/2023
  • Tipologia: Difesa del suolo
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: fine 2022
  • Tipologia: Difesa del suolo
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 28/02/2023