sp-page-title

Ameglia, idrovora su Canal Grande

L’obiettivo è mettere in sicurezza oltre duemila persone nella piana del Comune di Ameglia. Un cantiere in corso sulla sponda destra del fiume Magra, località Cafaggio.

 

Si tratta di una stazione di pompaggio composta da una vasca sotterranea che ospita quattro idrovore, alte tre metri, ciascuna delle quali capace di aspirare due metri cubi d’acqua al secondo e scaricarla. Un impianto che ridurrà al minimo il rischio di esondazioni ed entrerà in funzione quando l’acqua all’interno del Canal Grande raggiungerà un livello critico e pericoloso, impedendone cosi l’esondazione. L’idrovora lavorerà in modo complementare con una paratia automatizzata di sbarramento sul Magra, che non farà uscire l’acqua dagli argini.

 

L’acqua che arriva dal Canal Grande verrà pompata direttamente nel fiume Magra attraverso un adeguato sistema di tubazioni. La struttura sarà realizzata con un basso impatto visivo.

 

L’impianto idrovoro su Canal Grande è finanziato con fondi ministeriali assegnati nell’ambito del “Piano nazionale 2019 per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela della risorsa ambientale”: il finanziamento è pari a 6 milioni di euro.

 

Termine dell’opera previsto per la fine di settembre 2022. Il responsabile dell’opera è il Commissario di Governo nella persona del Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

Altri cantieri dello stesso tipo

  • Tipologia: Difesa del suolo
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 31/07/2023
  • Tipologia: Difesa del suolo
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: primavera 2023