sp-page-title

Sestri Levante, messa in sicurezza del litorale e ripascimento

Il cantiere riguarda messa in sicurezza, accesso all’arenile e ripascimento stagionale nella zona di Rená a Riva Trigoso.

 

L’opera è divisa in più lotti. Sono stati realizzati i primi tre, per 2 milioni e 650 mila euro: è stata effettuata l’eliminazione delle barriere riflettenti sub-verticali, la realizzazione della scogliera inclinata con massi alla rinfusa, il ripascimento stagionale di oltre 40 mila metri cubi e la realizzazione della prima secca. Nel dettaglio:

 

Baia delle Favole – intervento che ha riguardato i quattro pennelli a partire dalla galleria di Sant’Anna, con prolungamento e rinfoltimento, ripascimento strutturale e rimodellazione della spiaggia, per un miglioramento del litorale e dell’accesso alla spiaggia con eliminazione delle scogliere e strutture riflettenti nella zona dell’Ottagono e della piazzetta delle Bandiere, il consolidamento della piazzetta e la realizzazione della rampa di accesso all’arenile. Intervento concluso per un costo di un milione e 550 mila euro.

 

Diga Portobello – opera di allungamento della diga di ponente, ripristino e riqualificazione di porzioni già esistenti. Intervento in corso che verrà concluso entro maggio. Costo 2 milioni e 500 mila euro.

 

Terrazza dell’ex Convento dell’Annunziata – costo di 300 mila euro che permetterà il riempimento e il ripristino del profondo sgrottamento, alla Baia del Silenzio, del muro di cinta della terrazza Belvedere del Convento dell’Annunziata, che venne fortemente danneggiato dalla mareggiata della fine dell’ottobre 2018.

 

Salita Mandrella a mare – intervento di poco più di 224 mila euro per provvedere alla riparazione e ricostruzione del muro di sostegno della strada, in pietrame, parzialmente demolito dalla forte mareggiata e dallo scorrimento delle acque meteoriche in seguito ai danni della mareggiata di fine 2018.

 

Attualmente si attendono sia l’autorizzazione dell’utilizzo delle economie per completare i lavori del terzo lotto, sia il finanziamento per un ulteriore lotto di lavori che prevede la realizzazione della seconda secca, la manutenzione straordinaria del muro tra la spiaggia e la strada prima dell’ingresso in galleria, un ulteriore ripascimento e la progettazione di una zona ASR, cioè un’area di spiaggia non ancora trasformata da preservare e riqualificare in funzione degli habitat per un importo di un milione e 700 mila euro.

Altri cantieri dello stesso tipo

  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 2022
  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 31/12/2022
  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 2022
  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 2022
  • Tipologia: Difesa della costa
  • Status: Cantierato
  • Stima fine lavori: 17/06/2022