sp-page-title

Framura, sottopasso di raccordo con la pista ciclabile

La pista ciclopedonale Framura-Levanto nasce nel 2006 quando i Comuni di Bonassola e Levanto, insieme alla Regione, decidono di dare nuova vita al tratto ferroviario a binario unico Genova-Pisa, dismesso e abbandonato.

 

Il percorso a picco sul mare oggi è il risultato di un ulteriore finanziamento da parte della Regione Liguria, avvenuto nel 2011, che ha allungato la pista arrivando a 5,5 km.

 

L’infrastruttura funziona dal 2010 ed è un ottimo volano per la promozione del territorio.

 

Nel 2022 la Regione ha finanziato la realizzazione di un sottopasso che permetterà di collegare l’attuale ciclabile con il paese di Framura, mettendo in sicurezza l’area del porticciolo turistico e l’accesso alla stazione ferroviaria di Framura per un importo complessivo di 2,9 milioni di euro: 2 milioni e 780 mila euro dalla Regione, 200 mila euro da Rete Ferroviaria Italiana. Il cantiere, dopo apposita convenzione con RFI, dovrebbe iniziare entro fine 2022.

Altri cantieri dello stesso tipo

  • Tipologia: Infrastrutture
  • Status: Consegnato
  • Tipologia: Infrastrutture
  • Status: Progetto